Farmacia Castellani, Viareggio

Orario
da lunedì a sabato 8:00 - 20:00

Omeopatia

 

La Farmacia Castellani è diventata il punto di riferimento della Versilia nel settore omeopatico, grazie alle conoscenze acquisite negli anni e ai consigli dei suoi collaboratori.

Troverete un vasto assortimento di tutte le principali ditte omeopatiche (Boiron, Guna, Oti, Named…); gli eventuali rimedi non presenti in farmacia saranno reperiti con ordini effettuati giornalmente.

Di seguito una breve guida Vi illustrerà brevemente le principali caratteristiche dei medicinali omeopatici.

L’omeopatia è il metodo terapeutico più avanzato e più raffinato che consente di trattare il paziente in modo economico e non violento”

                                                                                                                                 (Mahatma Gandhi)

L’omeopatia si basa sulla legge di similitudine:

Ogni sostanza capace a dosi ponderali di provocare dei sintomi in un soggetto sano, può, a dosi deboli, guarire quegli stessi sintomi in un soggetto malato”

Ad esempio: la puntura di un ape provoca dolore, la comparsa di edema e bruciore; lo stesso veleno (APIS MELLIFICA), a dosi omeopatiche, può curare ogni tipo di eruzione cutanea. Oppure la cipolla che normalmente provoca lacrimazione e secrezioni nasali acquose, a dosi omeopatiche (ALLIUM CEPA) può curare il raffreddore e la rinite allergica.

 QUALI SONO I VANTAGGI?

  • Assenza di tossicità ed effetti secondari.
  • Può essere usata in pediatria, nella terza età e in gravidanza.
  • E’ compatibile e complementare con altri metodi terapeutici.
  • Stimola risposte specifiche per ripristinare lo stato di salute.
  • Propone trattamenti personalizzati.

 COSA SONO LE DILUIZIONI OMEOPATICHE?

Dal momento che si utilizzano spesso sostanze tossiche è necessario somministrare diluizioni deboli o infinitesimali per stimolare la reazione nel paziente, senza aggravarne i sintomi. Nel metodo delle diluizioni secondo Hahnemann, il materiale di partenza o tintura madre viene diluito secondo una scala decimale o centesimale.

 COME SI PRESENTANO I MEDICINALI OMEOATICI?

La via di somministrazione principale è la via sublinguale, che permette un notevole assorbimento del rimedio da parte della mucosa orale.

  • GRANULI: sono piccole sfere di saccarosio e lattosio, sono prescritti in tutte le diluizioni da assumere da 3 a 5 alla volta.

  • GLOBULI: sono piccole sfere di saccarosio e lattosio e il tubo dose va assunto in un’unica somministrazione.

  • GOCCE: vengono preparate in veicolo alcoolico e vanno assunte in forma pura o in un po’ d’acqua, generalmente 2-4 volte al dì e alla dose media di 15-20 gocce per volta.

 COME VANNO ASSUNTI I MEDICINALI OMEOPATICI?

  • Non vanno deglutiti ma lasciati sciogliere sotto la lingua.

  • Evitare il contatto dei granuli con le dita ma utilizzare l’apposito tappo contenitore.

  • Assumere i medicinali lontano dai pasti.

  • Evitare di assumere in contemporanea menta (in particolare il dentrifricio alla menta), caffe, thè e altri stimolanti.